venerdì 3 giugno 2011

RICORDI DEL PASSATO (il 'mio' nonno)

Tra le 'cianfrusaglie' in una cassa in soffitta ho trovato dei documenti dimenticati. Era tutta ‘roba’ di mio nonno Leone (Leone era il suo secondo nome, il primo era Leone), per me era solo ‘mio nonno Leone’, ci lasciò quando avevo 8 anni (nel 1957) ma guardando questi che posso chiamare ‘cimeli’ mi vengono in mente quei pochi anni passati con lui, le sue storie che mi raccontava per tenermi buono, quando lo facevo arrabbiare perché volevo ‘trafficare’ con i suoi attrezzi da falegname (ha sempre fatto il falegname) mentre, già in pensione si dilettava con dei lavoretti di manutenzione in casa (aveva paura che mi facessi male – non ne aveva tutti i torti, vivace com’ero da piccolo…). Mi aveva raccontato dei tempi di quand’era giovane e fece la guerra (era nato nel lontano 1893), quella del 1915-18 ma a me pareva come se stesse raccontandomi una delle sue solite favole per farmi addormentare. Ora che ho trovato questo materiale (il ‘Foglio di Congedo’, datato 1919 e l’attestato di ‘Concessione Medaglia di Bronzo al valore Guerra 15-18’) mi prendo la libertà di ‘metterla’ nel mio Blog , avrò così il tutto più a portata di mano (sarebbe meglio dire d’occhio o di memoria). Naturalmente tali documenti visto il tempo trascorso e la conservazione non certo ottimale, considerando anche che la scannerizzazione (essendo pergamene, l’una di cm. 25 x 34 e l’altra 36 x 50), dovendo riportare il tutto in ‘A4’ (le dimensioni massima ottenibili con il mio scanner) hanno fatto perdere molto della propria originari età i documenti stessi anche in funzione del fatto che costoro erano ‘compilati’ manualmente con penna, pennino ed inchiostro. Dopotutto a me va bene anche così. Naturalmente se si vuol meglio visionare il tutto è opportuno 'cliccarvici' sopra con il 'mouse' al fine di rendere il tutto più visibile.
Ecco quindi il “FOGLIO DI CONGEDO ILLIMITATO” (arruolato il 01-06-1915 e congedato il 20-11-1918) rilasciato 11 Settembre 1919:

Autorizzazione a fregiarsi della "MEDAGLIA ISTITUITA  A RICORDO DELLA GUERRA MCMXV – MCMXVIII" rilasciata in data 27 maggio 1922:  

Medaglia di Bronzo (lato ‘A’) detto anche "testa":

Medaglia di Bronzo (lato ‘B’) detto anche retro o "croce":

Avrei molto altro da dire-raccontare in merito ma preferisco, almeno per ora, custodire tutto nell’angolo dei ricordi, nella mia mente. Eventualmente si potrà tornare in argomento più avanti anche perché avrei ricordi-documenti di famiglia a me cari anche della Seconda Guerra Mondiale (quella del 40-45), vissuta anch’essa in prima persona (sarebbe più preciso aggiungere … sul campo, di battaglia) da mio padre. Un saluto – Luciano Cremascoli -