mercoledì 9 marzo 2011

TRIPPA ALLA FIORENTINA

Considerando che, viste le temperature, possiamo ritenerci (e lo siamo ancora) in inverno eccovi una ‘ricettina’ semplice semplice tutta invernale che ‘ruberà’ poco più di un’ora (75-80 minuti) del vostro tempo ma farà sicuramente felici coloro che si siederanno a tavola con … voi: “TRIPPA ALLA FIORENTINA”, un classico della cucina toscana che ‘funziona’ sia come primo piatto che come secondo.. Quindi, in ... cucina e .... Buon Lavoro.

INGREDIENTI:

Trippa precotta, andrebbe meglio quella ‘fresca’ ma…(un chilogrammo),

Aglio,

Burro 30 gr.,

Olio di oliva,  

Pomodori pelati (300 grammi,

Vino bianco,

Alloro,  

Carota (una),  

Parmigiano reggiano grattugiato,

Sedano,

Brodo vegetale o di carne,

Cipolla (una),

Pepe macinato.

PREPARAZIONE:

Tagliare la trippa a listarelle sottili,

Lavare la trippa molto bene sotto l'acqua corrente ed asciugarla con cura,  

In una pentola fare soffriggere col burro l'alloro e l'aglio,

Aggiungere al soffritto la cipolla, la carota ed il sedano tagliati a dadini,  

Dopo un paio di minuti aggiungere anche la trippa;

Farla asciugare per bene,

Levare l'aglio dalla pentola,  

Aggiungere il vino alla trippa e farlo completamente evaporare,  

Aggiungere i pomodori pelati,  

Continuare la cottura della trippa bagnandola con del brodo e mescolandola spesso,  Salare e pepare la trippa a piacimento facendole terminare la cottura.

Una volta cotta, spolverare la trippa con del Parmigiano Reggiano,

Lasciatela riposare per almeno Cinque minuti.  



A questo punto, visto il risultato, non resta che sedervi a tavola in buona compagnia e Buon Appetito. Da parte mia, Un Saluto –  Luciano Cremascoli -